RossInCucina

,

Pane ai 5 cerali (quinoa, grano saraceno, farro, grano, miglio)


Stampa Ricetta
Pane ai 5 cerali (quinoa, grano saraceno, farro, grano, miglio)
Il pane fatto in casa è sempre una buona opzione, poi, se si utilizza una miscela di grani, ricchi di fibre, si ottiene un pane, oltre che buono, anche sano! Questa ricetta potete realizzarla sia con il lievito madre che con il lievito di birra.
Cucina Italiana
Porzioni
Ingredienti
Cucina Italiana
Porzioni
Ingredienti
Istruzioni
  1. Prendete una ciotola dove unirete il lievito madre o lievito di birra, con l'acqua, aggiungete lo zucchero e mischiateli bene. Adesso aggiungete, pian piano, la farina e impastate per 5 minuti e, per ultimo, unite il sale. Impastate per bene per pochi minuti.
  2. Trasferite l'impasto in una ciotola cosparsa con poco olio, coprite con un coperchio e fate lievitare per 5 ore in forno spento (con la sola luce accesa e preriscaldato a 50°C).
    Trasferite l'impasto in una ciotola cosparsa con poco olio, coprite con un coperchio e fate lievitare per 5 ore in forno spento (con la sola luce accesa e preriscaldato a 50°C).
  3. Trascorso il tempo di lievitazione, trasferite l'impasto su un piano di lavoro, infarinato. Lavoratelo, provando a fare delle pieghe su se stesso. Date la forma di una pagnotta che porrete su una teglia rivestita con carta forno, cospargete qualche goccia di olio di oliva e mettete del sesamo. Coprite con una pellicola e lasciate lievitare ancora per almeno due ore (l'impasto deve raddoppiare di volume) sempre in forno spento ma preriscaldato a 50°C. Accendete il forno a 240°C, modalità statica.
    Trascorso il tempo di lievitazione, trasferite l'impasto su un piano di lavoro, infarinato.
Lavoratelo, provando a fare delle pieghe su se stesso.
Date la forma di una pagnotta che porrete su una teglia rivestita con carta forno, cospargete qualche goccia di olio di oliva e mettete del sesamo. Coprite con una pellicola e lasciate lievitare ancora per almeno due ore (l'impasto deve raddoppiare di volume) sempre in forno spento ma preriscaldato a 50°C.
Accendete il forno a 240°C, modalità statica.
  4. Quando la pagnotta sarà ben lievitata, potete infornare. Cuocete a 240° per i primi 15 minuti e a 200 gli altri 5-10 minuti. Una volta pronta, fate raffreddare il pane su una gratella prima di servire.
    Quando la pagnotta sarà ben lievitata, potete infornare. Cuocete a 240° per i primi 15 minuti e a 200 gli altri 5-10 minuti. Una volta pronta, fate raffreddare il pane su una gratella prima di servire.
Lascia un commento

Instagram

La risposta da Instragram non aveva codice 200.